Di tanti pulpiti.

Episodiche esternazioni sulla musica lirica e amenità varie. Sempre tra il serio e il faceto, naturalmente. #verybullo

All’armi all’armiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

Cito da Luca Sofri, non me ne vorrà, spero. (ciao Luca)
Io non sono di quelli che dicono "se non sei esperto dell’argomento, non parlare". Le opinioni possono essere interessanti anche se vengono da visioni parziali, personali, laterali. Però dico "se non sei esperto dell’argomento, modera le tue certezze". E se Aldo Grasso, citato oggi dal Foglio, non ama trovare i blog tra i risultati delle ricerche su Google, il suo parere è registrato e messo a verbale. Ma gli suggerisco di pensare – prima di chiederne indignato l’abolizione – che se il maggiore motore di ricerca ha ritenuto non solo di indicizzare i blog ma anche di creare una sezione di ricerca apposita, forse esistono valutazioni e ragioni diverse dalla sua. E gli segnalo la mia, per esempio: ci sono argomenti su cui il racconto e l’opinione che qualcuno ha espresso sinceramente sul suo blog sono molto più interessanti e utili delle tonnellate di comunicati stampa e informazioni commerciali che Google offre in alternativa. Se io voglio sapere se invitare Grasso in radio o no, mi è utile leggere il suo curriculum su Wikipedia, ma anche il giudizio di alcuni blogger che recensiscono il suo modo di esprimersi, o raccontano di una volta che è andato a un altro programma, o citano delle cose che ha detto o scritto (gli articoli di Grasso, invece, Google non li mostra, perch sono a pagamento).
 
Aggiungo di mio, che molti blog che si occupano di musica lirica, ed indegnamente anche questo, affermarono che la prima scaligera dell’Aida che ha aperto la scorsa stagione non fu quella meraviglia che ci vollero far credere, come si dimostrò ampiamente nei giorni successivi.
Voglio dire, Alagna che scappa, il pubblico che smoccola, il sostituto di Alagna che si presenta in borghese sul palco…ve li ricordate no?
E credo ricordiate anche i peana dei VIP e politici ed inviati speciali, presenti all’evento.
Questa chiamata alle armi contro i blogger da parte del giornalismo ufficiale mi fa un po’ ridere.
Un mio amico, in veste straordinaria d’amico e non di giornalista, mi disse un giorno:
 
"Aspettati reazioni vergognose dai miei colleghi, ma ricordati che quando reagiscono, vuol dire che in qualche modo ti temono professionalmente e che stai facendo bene!"
 
Comincio a pensare che avesse ragione.
Buona settimana a tutti, anche se un po’ in anticipo rispetto al solito.
Annunci

23 risposte a “All’armi all’armiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

  1. utente anonimo 23 settembre 2007 alle 1:47 pm

    Che qualcuno abbia paura della libertà? Non sarebbe la prima volta…
    Buona settimana anche a te!
    Ghismunda

    Mi piace

  2. utente anonimo 23 settembre 2007 alle 9:17 pm

    Considerato che moltissimi blogger scrivono più che bene, che moltissimi blogger conoscono più che bene quello di cui parlano, che la maggior parte dei blogger non ha padrone e quindi dice quello che pensa… beh, fanno bene il signor Grasso e tutto il resto della combriccola a non amare i blog. C’è di che aver paura. I cervelli che pensano e sanno esprimere le loro idee sono sempre pericolosi, soprattutto per chi aspira a vederli all’ammasso.

    Margot :o)

    Mi piace

  3. despina92 23 settembre 2007 alle 9:57 pm

    Quoto il commento di Margot!!!
    Ciao Paolo!

    Mi piace

  4. rodolfo53 24 settembre 2007 alle 6:33 am

    L’equazione blogger= incompetente data come evidente da Grasso mi sembra dimostri … incompetenza nel campo della comunicazione! Forse è solo fastidio per voci libere.
    Fuori tema: bello l’inizio del Parsifal in apertura del blog!

    Mi piace

  5. amfortas 24 settembre 2007 alle 7:38 am

    Ghismunda, forse paura della libertà, in questo caso, è eccessivo. Direi paura di perdere privilegi, ecco.
    Ciao!
    margie, mi dai l’occasione per puntualizzare che stimo moltissimo Aldo Grasso, almeno perchè è stato il primo ad attaccare Maurizio Costanzo, meno di 20 anni fa.
    Mi ricordo ancora la reazione scomposta ed isterica del baffo.
    Despina, fai bene ad accodarti al commento di margie, non si sbaglia mai ( a parte quando m’insulta, ovviamente).
    Ciao, giovane sostenitrice della lingua italiana 🙂
    Rodolfo53, ribadisco che Grasso resta comunque un esempio di lucidità, in generale.
    Il mio template è stato modificato dall’amica Giorgia, che ringrazio anche qui.
    Lei sì che ne capisce di Musica!

    Mi piace

  6. rageout 24 settembre 2007 alle 10:39 am

    Aldo Grasso, come tutti, può dire cose memorabili o semplici bestialità. Questa, secondo me, è una bestialità.
    alessandro

    Mi piace

  7. Princy60 24 settembre 2007 alle 11:48 am

    Sootoscrivo e…. mi armo! ;-)***

    Mi piace

  8. utente anonimo 24 settembre 2007 alle 2:18 pm

    Bien! E allora continuiamo così!
    ^__^

    yours

    MAURO sloggato

    Mi piace

  9. luanossa 24 settembre 2007 alle 2:31 pm

    D’accordo con tutti voi, però è sconvolgente che anche Mastella abbia un blog!!!
    🙂
    saludos, Lu

    Mi piace

  10. amfortas 24 settembre 2007 alle 4:49 pm

    Alessandro, certo che tutti possono sbagliare, ma più ampia è la platea alla quale ti rivolgi e più danni fai. Se poi sei un Aldo Grasso, la ggente tende a pensare che non dici stupidaggini.
    Princy, armiamoci e partite, disse qualcuno 🙂
    Luciana, io e te dovremmo litigare un giorno, siamo d’accordo su tutto 🙂
    Mauro, speriamo di sì!
    Luanossa, chi può darti torto??? 🙂

    Mi piace

  11. utente anonimo 24 settembre 2007 alle 10:02 pm

    Allora è vero!Pure il “Mastello” ha un blog e ma allora bisogna rimediare, come??
    E votiamolo no?
    A parte la scemenza, venendo a cose serie Aldo Grasso con queste sue maccheroniche uscite, mi ricorda il contegno altero e sdegnoso di un tal Cecchi Paone che, dopo aver delirato fra un non meglio specificato suo distinguo contro le trasmissioni del genere “grande fratello” e la Cultura, ora, mostra la sua ‘incantevole figura’ in quel dell’Isola(…) Che strano contraddittorio mondo caro Maestro, non è vero!-)Nè

    Mi piace

  12. utente anonimo 24 settembre 2007 alle 10:31 pm

    concordo pienamente con il tuo amico!
    Ti ho risposto sul mio blog!
    Kisses, bianca

    Mi piace

  13. utente anonimo 25 settembre 2007 alle 6:18 am

    tutti possono avere la loro opinione e così anche il signor Grasso…non è detto però che sia corretto ciò che pensa…e non lo è!!!
    Bello il mondo del blog con punti di vista diversi a 360°!
    …è martedì,buon prosieguo di settimana:))

    Mi piace

  14. amfortas 25 settembre 2007 alle 8:09 am

    nenè, non chiamarmi Maestro che qualcuno poi potrebbe eccepire giustamente! 🙂
    E non guardare la TV, fa male!
    Bianca, ho letto la risposta, grazie.
    lelli ciao e grazie della visita 🙂

    Mi piace

  15. Pruun 25 settembre 2007 alle 1:46 pm

    Condivido il commento di Margot: io, personalmente, ho ricevuto molti più stimoli da certi blog che da certe riviste… chiamiamole “specializzate”. (ovviamente nell’elenco non è compreso il blog di Mastella XD)

    Mi piace

  16. annaritav 25 settembre 2007 alle 4:35 pm

    Sottoscrivo. Grazie ai blog conosci altre opinioni, impari cose che non sapevi, puoi essere d’accordo o diisentire ed è bello sapre che ci siano tante voci libere di esprimersi. 🙂 Buona serata.

    Mi piace

  17. utente anonimo 26 settembre 2007 alle 11:09 am

    Alcuni giornalisti si sentono minacciati dai blog, questo fin dall’inizio ma di sicuro non possono impedirci di scrivere… poi ci sono altri giornalisti che invece il blog lo apprezzano e magari ne curano uno proprio.
    Se a questo signore non piacciono, può sempre evitare di leggerli e risparmiarci questi stupidi commenti da asilo nido. O magari protesti con Google!

    Mi piace

  18. amfortas 26 settembre 2007 alle 2:53 pm

    Pruun, io anche ed in particolare dal forum di Operaclick
    Annarita, il tuo blog e quello di gabrilu, ad esempio sono magnifici.
    alessandro, è raro che non abbia ragione (ah ah ah)
    Calaminta, sembra che il tuo suggerimento non sia molto popolare, in generale.

    Mi piace

  19. utente anonimo 26 settembre 2007 alle 6:54 pm

    Ma daaai.
    Lo sanno tutti che Grasso è bello.
    😉
    Baci, Filo

    Mi piace

  20. ivyphoenix 27 settembre 2007 alle 8:28 pm

    è vero… molti blog non sono meno di alcuni siti “ufficiali” su questo o quello… e il tuo ne è l’esempio paolo, ciao

    Mi piace

  21. utente anonimo 1 ottobre 2007 alle 11:36 am

    ciao paolo è vero siamo arrivati ad ottobre.non sto meglio ma spero di darti notizie e sopratutto di darmi da fare.
    grazie dei tuoi costanti saluti da me.
    li apprezzo moltissimo.

    iris.m

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: