Di tanti pulpiti.

Episodiche esternazioni sulla musica lirica e amenità varie. Sempre tra il serio e il faceto, naturalmente. #verybullo

Non ci sono più gli alberi di Natale di una volta.

11514742535_af9036e925E infatti, anche quest’anno si è compiuta la consueta mutazione genetica, che si manifesta in particolare nel blasfemo puntale.
Auguri a tutti!

Advertisements

26 risposte a “Non ci sono più gli alberi di Natale di una volta.

  1. Roberto Mastrosimone 23 dicembre 2013 alle 7:12 pm

    Buon Natale e Buon 2014! 🙂
    Roberto

    Mi piace

  2. Poliziano 23 dicembre 2013 alle 9:35 pm

    Buon Natale anche a te e, continua a dilettarci con i tuoi post !
    Nessuna risposta dal Direttore del Piccolo?

    Mi piace

    • Amfortas 24 dicembre 2013 alle 9:19 am

      Poliziano, auguri e grazie! Figurati se il Mega Direttore risponde, non ha tempo da perdere perché sembra che stia preparando uno speciale di 20 pagine sulle varianti del tuffo a clanfa ricoperti di patate in tecia: inserto culturale.
      Ciao 😉

      Mi piace

  3. vitty 23 dicembre 2013 alle 9:56 pm

    Buon Natale anche a te Amfortas! Peccato non riesco a vedere l’immagine che hai postato, anche se mi trovo perfettamente d’accordo sul fatto che non ci sono più gli alberi di Natale di una volta. Nella piazza principale della mia città,dinanzi al duomo,dove ogni anno svettava un grande albero di natale addobbato come da tradizione,oggi svetta un’illusione ottica…ci sono delle luci azzurrine che danno l’immagine di un albero natalizio…mentre in realtà non c’è un bel niente…che tristezza…

    Per fortuna i nostri auguri sono sì virtuali,ma sono veri,sentiti e sinceri!!!

    Ancora auguri ,a te,ai tuoi cari e ai tuoi lettori. Ciao!

    Mi piace

  4. Heldentenor 23 dicembre 2013 alle 11:11 pm

    Nothung!!!!!!! Nothung!!!!!!!!!! hahahahahah auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  5. Alucard 23 dicembre 2013 alle 11:56 pm

    Auguri a te e consorte!!!

    Mi piace

  6. Iris 24 dicembre 2013 alle 9:02 am

    Un affettuoso augurio ad Amfortas e signora, ma anche a tutte le persone che “passano” di qui. Buone feste!
    IRIS

    Mi piace

  7. CASSANDRO 24 dicembre 2013 alle 10:14 am

    CASSANDRO

    Beh . . . Buon Natale pure a te!

    E vedrai che in fondo in fondo
    fa la pace tutto il mondo . . .

    Vanno bene gli auguri musicali, ver? . . . .

    Mi piace

  8. gabrilu 24 dicembre 2013 alle 6:12 pm

    Auguroni e bacioni, Amfortas. A te ed ovviamente al Comandante Ripley (se posso permettermi).
    Continua a dilettarmi e ad istruirmi con le tue recensioni semiserie, che mi bevo sempre sino all’ultima sillaba senza proferir verbo. Anche quando avrei qualcosa da ri(dire)… beh, qualche volta succede, che avrei da ridire ma il parterre mi intimidisce 🙂
    Auguroni anche a tutti i tuoi ospiti, e che l’Anno Nuovo sia — almeno di uno zinzino — meno peggio di quello che ci stiamo lasciando alle spalle.
    Non è augurio da poco, a me pare… 🙂

    Mi piace

    • Amfortas 25 dicembre 2013 alle 9:56 am

      gabrilu, augurissimi anche a te, anche da parte di ex Ripley 🙂 Figurati se tu ti fai intimidire dal parterre, ma quando mai? Anch’io leggo quasi sempre i tuoi acquisti e intervengo poco o nulla. Il fatto è che abbiamo – tutti, credo – poco tempo.
      E speriamo per tutti in tempi migliori 🙂
      Cioa e grazie 🙂

      Mi piace

  9. Daniele Scarpetti 24 dicembre 2013 alle 7:13 pm

    Auguri Paolo di tutto il bene e il buono che ci circonda per il Natale e, soprattutto, per il 2014!
    Riesco a seguirti più raramente…ma fortunatamente tu hai buona compagnia!
    Continua sempre così!

    Mi piace

  10. don jose' 24 dicembre 2013 alle 7:38 pm

    auguroni di cuore,amfortas!!!!!reduce da una carmen londinese,con una strepitosa anitona e,nel mio ruolo omonimo,un sorprendente alagna. a presto!!!!!!!

    Mi piace

  11. principessasulpisello 27 dicembre 2013 alle 10:32 am

    Alber musicale?” Bello! Auguri

    Mi piace

  12. daland 28 dicembre 2013 alle 7:11 pm

    Sono un po’ in ritardo per Natale, ma ancora in tempo per Capodanno… Auguri!

    Gutman dev’essere il titolo dell’ultima, incompiuta e inedita opera di Wagner, vero?

    Ciao!

    Mi piace

  13. Amfortas 29 dicembre 2013 alle 9:32 am

    daland, grazie! Non so se sia quella che mi segnali qui, mi informo col tipo che mi ha avvisato, grazie!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: