Di tanti pulpiti.

Episodiche esternazioni sulla musica lirica e amenità varie. Sempre tra il serio e il faceto, naturalmente. #verybullo

La Top Ten 2014 su Di Tanti Pulpiti (con relative polemiche e tante bellissime foto)

Anche quest’anno dedico l’ultimo post agli amanti delle statistiche.
Senza scendere in particolari tediosi posso dire che Di Tanti Pulpiti gode di ottima salute e sembra non invecchiare, al contrario di chi ci scrive (smile).
Perciò, dopo aver segnalato la chiave di ricerca più assurda tramite la quale uno sconosciuto è arrivato al mio blog [farinelli rapporti sessuali gay (la gente sta male, strasmile)] passo direttamente agli articoli più letti del 2014.
E ovviamente grazie e auguri a tutti.

  1. Les Troyens, Teatro alla Scala di Milano
    Il cavallo di Troia

    Il cavallo di Troia

     

  2. Parsifal, Teatro Comunale di Bologna
    II atto

    II atto

     

  3. Simon Boccanegra, Teatro La Fenice di Venezia meli
  4. Fidelio, Teatro alla Scala di Milano Fidelio 4
  5. Un ballo in maschera, Teatro Verdi di Trieste
    Rachele Stanisci e Ginaluca Terranova

    Rachele Stanisci e Ginaluca Terranova


  6. La clemenza di Tito, Teatro La Fenice di Venezia Tito 7
  7. La Traviata, Teatro Verdi di Trieste II atto, La traviata al Verdi di Trieste foto di F.Parenzan-0409
  8. Don Giovanni, Teatro La Fenice di Venezia 3pegx1412934261
  9. The Rake’s progress, Teatro La Fenice di Venezia 
    Primo atto. Da sinistra Alex Esposito, Carmela Remigio, Juan Francisco Gatell

    Primo atto. Da sinistra Alex Esposito, Carmela Remigio, Juan Francisco Gatell

     

  10. La polemica con Il Piccolo, quotidiano di Trieste, che si è sviluppata in più puntate e ha raccolto un numero di visite impressionante:
    Piccolo 1 

    Piccolo 2e soprattutto Piccolo 3

    Paolo Possamai, direttore del Piccolo, quotidiano di Trieste

    Paolo Possamai, direttore del Piccolo, quotidiano di Trieste

     

    Detto questo, ancora auguri a tutti e alla prossima!

 

Advertisements

10 risposte a “La Top Ten 2014 su Di Tanti Pulpiti (con relative polemiche e tante bellissime foto)

  1. Luisa 31 dicembre 2014 alle 12:59 am

    Tantissimi Auguri da Roma e arrivederci in occasione di qualche spettacolo nel Nuovo Anno !

    Mi piace

  2. gabrilu 31 dicembre 2014 alle 9:10 am

    Ma certo che Di Tanti Pulpiti gode ottima salute! 🙂
    Bel post, belle foto, belle recensioni.
    (Si, andare a setacciare le chiavi di ricerca è una delle cose più divertenti, istruttive e a volte anche deprimenti che possa fare chi tiene un blog. Come ti capisco).
    Buon 2015 Amfortas. A te, al Comadante Ripley e a tutti coloro che partecipano a questo blog! 🙂
    N.B.: scrivo questo commento mentre qui a Palermo nevica. Cosa che da queste parti non succede spesso 🙂

    Mi piace

  3. Daniele 5 gennaio 2015 alle 8:58 pm

    Beh, mi sembra una top ten di tutto rispetto e anche abbastanza invidiabile (peccato che per me il nord est italiano sia veramente scomodissimo…). Mi mangio ancora una volta le mani di essermi perso quei Troiani, per i quali devo ancora trovare una persona che non me ne parli in termini entusiastici…
    Comunque se a mia volta posso indicare lo spettacolo che complessivamente mi ha più convinto dello scorso 2014 direi l’Otello di Genova, con un cast vocale in grandissimo spolvero (Kunde, Agresta, Alvarez), una regia di Livermore che magari non entrerà negli annali ma comunque ben curata e non banale e una assai positiva direzione di Battistoni. Mi verrebbe da dire uno dei migliori Otelli degli ultimi venti anni ma non vorrei passare per esaltato 🙂
    Un saluto,

    Daniele (quello di Pisa)

    Mi piace

    • Amfortas 6 gennaio 2015 alle 9:58 am

      Daniele, ciao. Ripensandoci, credo si possa affermare che i Troiani sia stato davvero uno spettacolo storico, sotto ogni punto di vista. Anch’io mi muovo pochino perché – come appunto sai – da Trieste è scomoda qualunque destinazione [oltre che spaventosamente costosa, soprattutto per me che alla mia età non posso più dormire all’addiaccio 🙂 ]. Dell’Otello che citi mi hanno detto bene in molti perciò credo che la tua valutazione sia centrata. E poi Livermore a me piace moltissimo, quasi sempre.
      Ciao e grazie, a presto speriamo!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: