Di tanti pulpiti.

Episodiche esternazioni sulla musica lirica e amenità varie. Sempre tra il serio e il faceto, naturalmente. #verybullo

Un altro Natale diverso (ebbasta!)

Come l’anno scorso mi tocca rinunciare al mio consueto albero di Natale addobbato con i programmi di sala delle serate trascorse a teatro. Serate che, giocoforza, sono state poche, una quindicina circa.
Non di solo teatro però vive il prode Amfortas, ma anche di fotografia avifaunistica. Perciò in quest’occasione ho pensato di pubblicare quattro foto, una per ogni stagione di questo disgraziato 2021.
Voglio dire che la bellezza, sapendo cercare, si trova sempre.
Auguri a tutti i miei happy few e ai passanti occasionali.

4 risposte a “Un altro Natale diverso (ebbasta!)

  1. giacinta 26 dicembre 2021 alle 9:39 am

    ( Vedo che ti sei tenuto alla larga dai gabbiani… 🙂 Sono meravigliose! Dove ti sei appostato per ritrarre le spatole?
    Auguri!!

    "Mi piace"

  2. SERGIO SESTOLLA 27 dicembre 2021 alle 9:10 PM

    Io non sono un passante occasionale, in quanto seguo sempre i tuoi post perché grazie a te, Amfortas, ho appreso tanto in campo musicale, anche se non posso interloquire a causa della mia scarsa preparazione in argomento.

    Dato che hai ora trattato di un tema più generale, eccomi con la domanda — in parte risolta con la tua precisazione “La bellezza, sapendo cercare, si trova si trova sempre” — su come potremo mai resistere se per nostra sfortuna dovesse avvenire . . . . .

    LA SCOMPARSA DEGLI UCCELLI

    – “Sono scomparsi tutti gli uccelli!”
    – “E a me lo dici?”, l’amica risponde,
    “Del COVID non sono solo quelli
    che strombazza T V i danni . . . donde,

    andando oltre i noti ritornelli,

    bisogna fare nuova riflessione:
    cioè, che se continua così
    il mondo va in involuzione
    sotto tutti i profili . . . tutti . . . eh sì,

    basti pensare . . . all’impollinazione.

    Se mi son ben spiegata non lo so,
    non so se ho reso bene il mio concetto,
    se sono stata chiara, e perciò,
    parlando ovviamente con rispetto,

    belli o brutti tornino gli uccelli!

    Mi accontento pur dei pipistrelli,
    se balestrucci mancano o fringuelli!

    Fotografare uccelli, ah se sfizia,
    siccome scriverne senza malizia!

    (Sergio Sestolla)

    "Mi piace"

  3. Amfortas 28 dicembre 2021 alle 9:36 am

    Caro Sergio, come sempre la realtà è più avanti della fantasia. Ti lascio questo link sull’argomento Birds Aren’t Real:

    https://www.ilpost.it/2021/12/15/birds-arent-real/

    Sipario, direi.
    Ciao, Paolo 😀

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: